NEWS notizie e promozioni nel mondo delle piscine alternativa-piscine

ECOBONUS 2019 - RISTRUTTURARE LA PISCINA CONVIENE!


Se la vostra piscina ha bisogno di essere rinnovata, o di qualche aggiornamento, questo è l momento giusto. Per tutto il 2019 si potrà usufruire sia dell'ecobonus che del bonus ristrutturazioni, con le seguenti percentuali:

BONUS RISTRUTTURAZIONI – 50%

Valido per gli interventi di:

  • Ristrutturazione estetica: lavori finalizzati a rendere più bella la piscina;
  • Ristrutturazione funzionale: gli interventi cioè che contribuiscono a migliorare l’efficienza e le performance della piscina;
  • Ristrutturazione impiantistica: sono i lavori rivolti alla sostituzione delle tubazioni, dei sistemi di filtrazione, degli accessori della vasca.
ECOBONUS – 65%

Valido per gli interventi di:
  • Installazione di pompe di calore
  • Implementazione di sistemi di building automation
  • Installazione di collettori solari per la produzione di acqua calda
  • Installazione di scaldacqua a pompa di calore
  • Installazione di generatori ibridi, costituiti da una pompa di calore integrata con una caldaia a condensazione.
L’Ecobonus può essere richiesto da tutti i contribuenti (anche i titolari di reddito d’impresa) che siano possessori dell’immobile sul quale verranno effettuati gli interventi.

L’importo detraibile corrisponde al 65% delle spese degli interventi fino ad un massimo che può variare, in base al tipo di intervento da effettuare, dai 30.00€ fino ai 60.000€. Questo verrà restituito in detrazioni Irpef, scalandolo dalle tasse future in 10 rate annuali.

L’aliquota di detrazione, invece, è al 70% e al 75% per gli interventi in condomonio con limite di spesa è di 40.000 € a unità immobiliare.

QUALI GLI INTERVENTI CHE POSSONO BENEFICIARE DEL BONUS PER LA PISCINA?
Riparazione e rinforzo della struttura
Rinnovo della pavimentazione del solarium
Sostituzione del bordo piscina
Rifacimento del rivestimento interno della vasca
Ristrutturazione dell’impianto di filtrazione e ricircolo
Installazione o rinnovo dell’impianto di illuminazione
Installazione o rinnovo di impianti di riscaldamento
Installazione di impianti di idromassaggio o nuoto controcorrente
Installazione di dispositivi per la gestione automatica degli impianti

 

 

ACCESSORI AL 50%? SOLO FINO AL 31/12!


Sceglila subito e risparmia il 50% sugli accessori.
Promo* valida sui seguenti accessori:
Pulitori automatici, Centraline a sale, Centraline di controllo e dosaggio, Lampade UV per sterilizzazione acqua, Idromassaggio, Geyser, Cervicale bassa, Nuoto controcorrente, Coperture invernali

* Promozione valida dal 20-10-2018 al 31-12-2018 e vincolata all’acquisto di una piscina completa. Non cumulabile con altre iniziative già in corso.

 

 

 

 

 

 

Piscine Castiglione firma 18 vasche a Rio, è la quarta Olimpiade


Per la terza volta consecutiva (dopo Pechino e Londra), ma sono 4 le partecipazioni complessive (Atlanta nel 1998), Piscine Castiglione è fornitore dei Giochi Olimpici di vasche da competizione. 18 in tutto le piscine commissionate, basate sulla tecnologia Myrtha Pools, che mette in acqua pannelli modulari in acciaio inox.

 

 

 

 

 

 

 

LE PISCINE CON PARETE IN CRISTALLO - SFIORO CRYSTALL!


Novità 2016 è il nuovo bordo sfioro Crystal, un’innovativa soluzione di bordo sfioro Cascade realizzata in metacrilato, per tutte le realizzazioni che richiedono una nota di trasparenza e lusso ma con la garanzia di tenuta e resistenza all’invecchiamento. Utilizzato anche per i finestrini degli aerei, il metacrilato è un materiale dalle eccellenti proprietà: del tutto simile al vetro per trasparenza ma più flessibile per abbin4rsi sapientemente alle strutture in acciaio di Piscine Castiglione, anch’esse flessibili e adatte ad ogni condizione. Inoltre, a differenza del vetro, il metacrilato non assorbe umidità, può essere saldato e, più leggero, è più facilmente trasportabile. Il bordo sfioro Crystal offre quindi garanzie maggiori e livelli di sicurezza estremamente elevati per un risultato estetico cristallino e certificato.

 

 

 

TEMPO DI APERTURA PISCINA!


Si avvicina sempre di più la stagione calda e la voglia di aprire la piscina è tanta! Se non siete degli esperti o se preferite lasciare il lavoro a dei professionisti, vi consigliamo di farci un colpo di telefono, e prenotare un nostro intervento preventivo.
Ecco le tre cose che dovrete assolutamente fare prima di aprire la piscina:
 
CHECK UP INIZIALE.
In poco tempo verificheremo le condizioni della vostra piscina, ricercando eventuali problemi, perdite, o situazioni da sanare. Prelevando un campione d’acqua concluderemo il nostro sopralluogo, e saremo in grado di dirvi che tipo di intervento sarà necessario per la vostra piscina.
 
RICERCA PERDITE.
Se avete dei dubbi o se volete fare un controllo accurato, attraverso un apposito strumento di rilevamento, eseguiremo la ricerca di perdite sia negli impianti sia nella vasca. Questo vi permetterà di eseguire eventuali interventi di restauro prima dell’apertura di stagione. Nel caso vogliate rimandare a ottobre, possiamo intervenire temporaneamente sulla perdita per fare in modo che possiate utilizzare ugualmente la vostra piscina durante tutta l’estate.
 
RISTRUTTURAZIONE.
Alternativa vi dà l’opportunità di sistemare o rinnovare la vostra vasca. Potrete richiedere ai nostri esperti di intervenire sia a livello strutturale sia impiantistico. Potreste per esempio decidere di cambiare il sistema di filtrazione o di rinnovare il bordo della piscina. Dalla piccola manutenzione alla grande ristrutturazione, siamo a vostra disposizione.

 

 

 

PISCINE CASTIGLIONE è pronta per i XV Mondiali di Nuoto FINA BCN 2013!


Piscine Castiglione, dopo 10 anni, torna a Barcellona per i XV Mondiali di Nuoto Fina 2013. Già nel 2003 approdava in terra spagnola per fornire al Club Nataciò la piscina che venne utilizzata per le competizioni di pallanuoto dal 13 al 27 luglio 2003 in occasione dei mondiali.

Ora, per i Mondiali che si terranno dal 19 Luglio al 4 Agosto, sta realizzando due piscine temporanee con tecnologia Myrtha: la prima, che misura m 50x25 e 3 metri di profondità verrà installata al Paul Sant Jordi e sarà utilizzata per le gare di nuoto, la seconda verrà collocata invece all’interno del parcheggio adiacente, misurerà m 50x20 e verrà utilizzata esclusivamente per gli allenamenti degli atleti.

Le vasche di Piscine Castiglione vengono scelte per competizioni sportive di livello mondiale, proprio grazie alla loro tecnologia, che permette la costruzioni di piscine altamente professionali e secondo le norme Fina, in grado di regalare agli stessi atleti un’esperienza di nuoto completa ed unica. Piscine Castiglione inoltre, offre agli organizzatori sicurezza, rapidità di installazione e qualità del servizio. Oltre a ciò l’azienda è in grado di fornire in poco tempo piscine temporanee, che hanno quindi la possibilità di essere smontate una volta terminato l’evento e poi reinstallate in modo permanente presso altre strutture.

Seguiteci durante i Mondiali su www.piscinecastiglione.it e su Facebook.

Per approfondimenti http://www.bcn2013.com/

 

 

Avete mai pensato alla piscina come bene immobiliare su cui investire?


Non è difficile intuire come il valore della casa, con la piscina, aumenti notevolmente: prima di tutto per la qualità della vita offerta. Ma quanto incide sul valore reale dell'immobile stesso?
Dal confronto con professionisti che operano nel campo immobiliare, si arriva a stimare che, con la piscina, il valore della casa può aumentare all'incirca del 12% - 15%: la percentuale varia se legata anche ad altri elementi, come l'ubicazione dell'immobile stesso e il livello di finiture dell'abitazione. Questo dato dimostra comunque come una spesa che equivale a circa il 6-8% del costo complessivo dell'abitazione, ne accresca il valore in modo più che proporzionale.
Da non sottovalutare inoltre che una casa dotata di piscina migliora la qualità della vita, influendo sulla salute, sul benessere, sul divertimento e sul livello di socializzazione. Tale dato è supportato anche da alcuni segnali oggettivi riscontrabili sfogliando le riviste di settore o gli annunci economici relativi ad immobili: quando sono corredati da fotografie la piscina è sempre ben evidente in primo piano. La piscina è infatti uno fra gli elementi determinanti nella scelta e quindi è un elemento importante su cui insistere nella contrattazione. E questo non solo nell'ambito di una compravendita. Per analogia chi va in vacanza e sceglie la struttura in cui soggiornare di solito preferisce l'albergo, il villaggio o il residence dotato di piscina. Da ciò ne consegue che la scelta di realizzare una piscina diventa un'occasione per far aumentare di valore l'immobile o l'attività che viene esercitata. Da puntualizzare, inoltre, è il fatto che se il valore della casa aumenta non significa, peraltro, che si debbano pagare tasse aggiuntive: soltanto una piscina che supera gli 80 mq di superficie potrebbe far subire una variazione della classificazione catastale, ma non è un elemento sufficiente. Oltre a tale parametro l'abitazione, per essere considerata di lusso, deve presentare almeno altri 4 requisiti secondo quanto previsto dal D.M. 2 agosto 1969, n. 1072.

 

 

Back to top